domenica 1 aprile 2012

CREMA TIEPIDA DI PATATE AL LATTE E FIOR DI ROSMARINO

E' sabato sera. Le mie amiche sono appena andate via, abbiamo passato una bella serata chiacchierando e mangiando quello che avevo cucinato per loro, pensato da ieri, acquistato oggi e raccolto con le mie mani poco prima del tramonto, nell'ora che preferisco. La giornata è stata lunga, estremamente lunga... eppure nonostante mi si chiudano gli occhi sono qui nella luce rosa del soggiorno, a scrivere e pensare, cercando le parole non so dove nel groviglio di pensieri della mia testa. 
Cucinare oggi pomeriggio è stato rilassante, allestire il set e fotografare questa crema mi ha dato soddisfazione e gustarla mi ha acquietato un po' l'animo, grazie al suo sapore tenue, alla consistenza vellutata e al colore "morbido".







INGREDIENTI:
( dosi per 4 persone )

- 1 kg di patate
- 250 ml di latte
- 2 spicchi d'aglio
- 4 cucchiai d'olio evo
- 1 bel rametto di rosmarino fiorito

In una casseruola scaldare l'olio con il rametto di rosmarino e l'aglio, prima che prenda colore aggiungere le patate tagliate a tocchetti, salare, lasciarle insaporire per qualche minuto e coprire con 125ml di latte  bollente. Cuocere per circa 20 minuti, aggiungendo acqua calda fin quando le patate non saranno morbide e il liquido si sarà ritirato quasi del tutto. Frullare riducendo a crema e rimettere sul fuoco con l'altra metà del latte e una manciata di fiori di rosmarino, portare ad ebollizione, spegnere il fuoco e lasciarla intiepidire. Servire guarnendo con fiori di rosmarino freschi, una spolverata di pepe bianco macinato al momento e un filo d'olio crudo. 

( Se ti interessa solo la ricetta fermati qua. Testo ad alto contenuto di rabbia sotto la foto. )






Mi sento calma, di una calma sospetta che prelude a un repentino cambiamento d'umore. Una calma che cela - maldestramente - tanta rabbia perché sono stanca di vedere che c'è ANCORA chi apre il finestrino e butta fuori una cartaccia, di vedere il verde piangere perché sta soffocando, di pensare agli animali rinchiusi nei canili e nei gattili, ché ci ho passato quasi 10 anni e quegli occhi li ricordo bene. Sono stanca delle prepotenze, dei soprusi, del disprezzo e della noia. Stanca di sentire i soliti stupidi discorsi alla televisione, di vederci le solite inutili facce. Stanca di chi apre bocca  senza aver niente da dire, di chi non sa e non vuol sapere, di chi si crogiola nella propria ignoranza e ancora parla. Della violenza, della guerra e dei soldi. Del brutto che circonda tutto il bello che c'è.

La Vita supera qualsiasi ostacolo. E' prepotente e testarda, come i fili d'erba che si fanno strada tra le crepe dell'asfalto, le radici degli alberi che lo spaccano lentamente, come l'edera che si arrampica sui palazzi, come un germoglio che nasce inaspettato. Vorrei stare a guardare quando la Natura si  impossesserà nuovamente di questa Terra che le è stata sottratta ingiustamente. 

( Se sei arrivato fin qua, grazie per aver ascoltato il mio sfogo )

As night descends upon the city
The streets are cold, the lights go by
And in the stories of the people
A million faces, a million lies
They'll never say they feel what you feel
That they can see the world you see
And in their faces, their expressions
A million faces, a million lies

( "Chrome", VNV Nation )




30 commenti:

  1. delicatissima questa crema di patate! le foto sono bellissime!
    abbracci

    RispondiElimina
  2. che buona! Bellissima! brava!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Celeste, mi sono fermata alle splendide foto, per la lettura ritorno dopo...oggi andiamo a spasso :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao cara, la tua zuppa e' delicata mi dispiace quasi affondare il cucchiaio... ma deve essere molto buona, nei tuoi post avverto sempre un po' di malinconia spero vada tutto bene. un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta, tutto bene, la mia vita è bellissima...ma ho sempre una leggera vena malinconica. Non me ne faccio un cruccio, è sempre stato così e fa parte di me come la mia pelle o la mia fantasia, forse proprio per quello, a volte, mi è difficile fare i conti con la realtà. Ma questo mi aiuta anche a ricercare il benessere ogni giorno, senza adagiarmi e crogiolarmi in quello che ho. Buona domenica :)

      Elimina
  5. Non solo sono arrivata fino in fondo al tuo racconto, ma avrei voluto ascoltarti ancora. Sarà perchè hai espresso quello che penso anch'io, sarà perchè anche tu riesci a vedere il bello di un germoglio in un muro scrostato. Pensa che ho fotografato due foglie, due, che stavano nascendo da un albero secco e l'ho intitolata "nonostante tutto...".Buona domenica, Celeste come te e buona primavera.
    Marika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono le piccole cose che fanno la differenza. Ed è bello sapere che c'è ancora chi le vede. Buona domenica e buona primavera anche a te.

      Elimina
  6. ciao cara.. innanzi tutto grazie per il bellissimo commento che mi hai fatto all'ultimo post.. davvero mi ha fatto tanto piacere!!! dopo quello che ho letto qui poi penso più di prima, nonostante ti "conosca" da poco, che tu sia davvero una bella persona.. sensibile, gentile.. hai un nome che ti rispecchia!!! complimenti!! anche questa ricetta ti rispecchia la trovo semplice, delicata, a quardarla mette serenità!! un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che scrivo da te lo penso davvero. E come ti ho detto mi mette serenità leggere le tue ricette, raccontano, credo di non sbagliarmi, il tuo carattere gioioso e la tua limpidezza. Un abbraccio grande anche a te. :)

      Elimina
  7. E come darti torto? Ogni anno quando ritorno in estate nel paesino di montagna che ci fa trascorrere i due mesi più belli dell'anno c'è sempre qualche casa in più e qualche prato in meno.... non come in città per fortuna ma anche li il cemento stà arrivando e come è triste non saper conservare quello che di buono la natura ci regala..... Davvero esistono bambini (mio marito fa il maestro di scuola elementare) che non sanno da dove arrivino le uova e che il latte lo fanno nei cartoni.... Abbiamo il nostro sapere tra le mani e ce lo lasciamo sfuggire....
    Delicata e coccolosa la tua vellutata, che colore meraviglioso hanno i fiori di rosmarino!
    Baci e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che tristezza Ely, davvero che tristezza. Uno spreco così grande non è perdonabile.
      I fiori di rosmarino son bellissimi davvero, quel lilla poi è delicatissimo. Grazie :)

      Elimina
  8. oh Celeste quanto è vero ciò che hai scritto, io molto spesso provo una rabbia che mi viene voglia di urlare. Tanto è bello questo mondo tanto è schifoso e purtroppo sarà sempre peggio perchè c'è troppa ignoranza.
    Non mi serve andare chissà dove per capire questo, mi basta guardare fuori dalla mia finestra: una coppia di ragazzi giovani che pranza e cena sempre con piatti di plastica e fanno borse di immondizie; un altro vicino che continua a spruzzare in giardino l'erba con chissà cosa perchè dice che ci sono troppi acari; un altro vicino infastidito dalle piante di rose perchè secondo lui quando cascano i petali sporcano; genitori che insegnano ai figli di stare lontani dai cani perchè sono sporchi e cattivi; un'altra vicina che ha preso un piccolo cagnetto (non capisco ancora perchè)e lo tiene tutto il giorno in casa solo al buio. Per me è una lotta continua ogni giorno.
    Comunque cara mia, non è vero che non possiamo fare nulla, ognuno nel proprio piccolo può fare qualcosa.
    La tua vellutata è davvero ottima e mi hai dato lo spunto per la cena di questa sera.
    un bacione e sono contenta di averti conosciuta.
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirmi queste cose, ne vedo sempre di più e sempre peggio...hai ragione possiamo fare tanto ed è bello sapere che ci sono persone come te che la pensano come me :)
      Un abbraccio e anche io son felice di averti conosciuta.

      Elimina
  9. condivido la tua rabbia e potrei aggiungere anche la mia, perchè qui tra i monti i cittadini che si credono "modello" danno sfogo a tutta la loro inciviltà. e allora penso che l'unica cosa importante sia trattare bene il nostro piccolo mondo, concentrando tutte le nostre energia in quel che ci circonda da vicino.

    la vita è un boomerang, tutto (ri)torna. e la natura si sta già riprendendo quel che era solo suo.

    rendi speciale il tuo mondo e continua a creare questi piatti deliziosi :)
    buona domenica!

    RispondiElimina
  10. Sono d'accordo, in pieno. Possiamo fare tanto, basta volerlo e continuare a lottare, anche se sarà solo una goccia nel mare. Grazie e buona serata :)

    RispondiElimina
  11. Ciao Celeste!
    La tua sensibilità è davvero ammirevole!
    E complimenti per la delicatissima vellutata!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. Non essere triste cara Celeste, purtroppo le ingiustizie sono di questo mondo. L'importante è non arrendersi e pensare che invece c'è ancora rimedio, e il rimedio viene dalle piccole cose, tante piccole gocce che alla fine formano un mare.
    Anche le tue considerazioni sono una delle tante gocce che aiutano a far riflettere su quali sono le cose importanti e belle della vita!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  13. Eccomi qua, ho letto e quello che scrivi conferma il tuo pensiero sulle affinità, però sono sempre dell'idea che ci siano troppe parole e pochi fatti, io lo noto tra quei pochi condomini che abittano nella palazzina, le carte per terra, nelle aiuole dove non pensano mai di versare un pò d'acqua (leggi di là), le foglie secche che vorticano indisturbate senza che pensino di prendere una scopa e di portarle nel verde all'ecopiazzola che abbiamo vicino (tanto ci pensa la Liberuccia ;-) )però tutto il giorno a rompere, criticare. Nei sacchi della differenziata vedo di tutto, la carta con la plastica, l'alluminio nel secco, l'umido nei sacchetti di plastica...c'è chi non vuole polemiche ma ci sarebbe da farne 24 su 24...un abbraccio fortissimo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Polemica è il mio secondo nome ;)
      Un abbraccio a te senza farti male -o forse un po'?- :D

      Elimina
  14. Ti ho trovato per puro caso e ho letto il tuo "sfogo"... che condivido.
    Bisogna continuare ad agire positivamente e, prima o dopo il miglioramento arriverà.
    Scusa se non commento la tua arte culinaria, ma non sono assolutamente all'altezza di farlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Quarc, hai visto che Amiche che ho? Fatti e non parole, un abbraccione :-)..ciao Celeste, scusa l'intromissione ma io adoro Quarc :-)
      C'è posta per te...

      Elimina
  15. le foto sono bellissime! hai fatto bene a sfogarti anch'io spesso mi arrabbio e le tue parole fanno riflettere, un bacio!
    Francesca

    RispondiElimina
  16. Leggendoti mi è venuto in mente il testo di "Blowin' in the Wind"... quante strade deve percorrere l'umanità prima di potersi definire "umanità"?
    Di fronte a questi grandi interrogativi, ma anche e soprattutto per rispondere a quelli più innocui, la crema di patate è sempre di gran conforto...

    RispondiElimina
  17. @ Quarchedundepegi
    @ Acquolia
    @ Serena
    Grazie per le vostre risposte e la vostra partecipazione, non avevo dubbi in merito ai vostri pensieri :D

    RispondiElimina
  18. Gra bel post Celeste..hai scritto parole davvero belle e importanti!!
    Sono pienamente d'accordo con te!
    D'accordo sul vedere ancora gente che se ne sbatte di come una cartaccia buttata dal finestrino possa danneggiare tutti quanti!
    D'accordo sul vedere che l'unica cosa che sanno fare è costruire strade e palazzi sempre più alti non preoccupandosi minimamente di uccidere ciò che ci fa realmente vivere!
    D'accordo sui soprusi e prepotenze, sulle soliti INUTILI E SGRADEVOLI facce che si vedono alla tv..ai discorsi politici che dovrebbero risanare un paese letteralmente alla deriva, fatti da gente squallida la cui unica loro preoccupazione è quella se fare la manicure tre o quttro volte a settimana, oppure qualche punturina per gli zigomi! Quando noi lavoratori dobbiamo pensare alla fine del mese!! Uno schifo!!
    Ma tanto la cosa importante è che tipo di reality trasmettere in prima serata!!!!!!!!
    D'accordo sull'ignoranza che ci circonda! Che avanza senza farmarsi e sta conquistando buona parte di questo pianeta..della gente che dice "bè chissenefrega, tanto non mi riguarda"..no invece ci riguarda sempre tutto, ma nessuno lo vuole capire!
    D'accordo sulla gente che si spara addosso solo perchè crede in qualcosa di diverso! Dei soldi che cambiano le persone e le rendono meschine e false..odio l'ipocrisia!!
    E forse un giorno la Natura si ribellerà davvero di tutto questo, e probabilmente ne subiremo tutti quanti, anche chi non ne ha colpa..

    Sei grande!! Bellissime parole! Molta stima!
    Ti lascio un abbraccio forte!! Alla prossima!
    PS..Adoro la vellutata di patate, l'ho sempre fatta identica, ma senza latte, quindi devo assolutamente provarla! Foto bellissime!

    RispondiElimina
  19. Uau!!! Le tue parole sono ........così vere!!! La penso esattamente come te e a volte pure a me mi assale una rabbia per tutto lo schifo in cui viviamo.....e mio marito mi dice sempre di non pensarci perché tanto non si può fare niente. Però se ognuno di noi nel suo piccolo facesse qualcosa......forse....... Ma a parte questo la tua cremina di patate mi piace troppo!!!! Brava!!!!

    RispondiElimina
  20. Condivido ciò che dici!C'è molta gente che se ne infischia del prossimo, non pensa che il loro comportamento può danneggiare altre persone!Non parliamo della carta, tovagliolini di carta che si buttano per terra!Per me per esempio è un problema portare a spasso la mia cucciolona,perchè lei prende le carte che trova per terra e le mangia e io devo tirarla da tutte le parti per non farle prendere, e quindi mi ritiro a casa stanca!Così per tutto il resto, non va per nulla bene!Spero che la gente possa ricredersi e agire diversamente! Per quanto riguarda la tua vellutata devo dire che oltre all'aspetto delizioso è anche molto gustosa! Ciao

    RispondiElimina
  21. Avevo sentito proprio da poco il consiglio di utilizzare i fiori di rosmarino.. vedo che anche nella tua crema di patate sono il tocco perfetto :) la proverò..buona settimana!

    RispondiElimina
  22. ciao, passa dalla mia cucina c'è una sorpresa per te

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...