lunedì 28 maggio 2012

MARMELLATA di CEDRO D'ISCHIA



Ci sono momenti in cui le tue certezze vacillano. In cui ti chiedi tante cose, ti fai tante domande ma da sola non riesci a trovare nessuna risposta. Oppure non riesci a trovare le risposte che vorresti, quelle che ti renderebbero un po' più serena e un po' più ottimista. 
Ci sono momenti in cui il futuro sembra non esistere, in cui vorresti programmare qualcosa per avere un obiettivo piacevole da raggiungere, oppure cogliere una sfida e lottare per vincerla. 
Ci sono momenti in cui sei stanca di ascoltare gli altri che ti ripetono che devi mangiare, che devi uscire,  che così sei troppo magra, che si chiedono se hai cenato, che fingono di preoccuparsi di te, che non credono ad una sola parola di quello che dici, che pensano che tu sia triste quando invece in quel momento sei solo stanca perché cerchi di occupare le tue giornate riempiendole di attività e di piccoli piaceri che hai voglia di condividere solo con te stessa.
Ci sono momenti in cui circondarsi di persone, di amicizie, di cene chiassose e tacchi alti, di cinema e passeggiate; come ci sono momenti in cui hai bisogno di prendere Nebbia e camminare con lui, ascoltando solo la tua musica, lontana dai telefoni e da tutti, momenti solo tuoi che ti rendono felice pur nella malinconia che fa da sottofondo a tutta la tua esistenza. 
Ci sono momenti in cui un evento inaspettato ti cambia l'umore, altri in cui un dolore improvviso riesce finalmente a farti piangere quelle lacrime che ti trattieni dentro da giorni. Momenti in cui ascolti una canzone e un ricordo ti strappa un sorriso dolceamaro.
Ci sono momenti in cui ti sembra che tutto vada bene, che sei felice per il sole che è tornato, perché nello specchio ti vedi carina, altri in cui sei talmente preoccupata che rischi di impazzire perché ti sembra che vada tutto storto e non riesci proprio ad essere ottimista se il tuo gattino sta male. 
Però sono momenti che ti rendono forte, che arricchiscono la tua persona perché ogni esperienza vale la pena di essere vissuta, nel bene e nel male, portandosi dietro dei perché che a volte sembrano così ignoti da lasciarti senza parole, salvo poi, alla fine, scoprire che il loro significato ti rende una donna più completa. 

Mia mamma di ritorno da Ischia, come ogni anno, mi ha portato un cedro enorme, maturato al sole napoletano, un cedro sano di quasi un chilo di peso. Ho ripreparato la marmellata che l'anno scorso era venuta perfetta ed essendo di agrumi può ufficialmente essere chiamata così. Conserva un gusto leggermente amarognolo, sicuramente non troppo dolce, estremamente versatile nel suo utilizzo dai dolci all'accompagnamento di formaggi stagionati.  







































INGREDIENTI:


- 1 cedro affogliato non trattato
- zucchero bianco ( la metà del peso del cedro )

Lavare bene il cedro con la buccia, pulendolo con uno spazzolino per eliminare i residui dalla buccia e sbucciarlo conservando solamente la parte gialla ed eliminando la parte bianca. Eliminare la pellicina e i semi da ogni spicchio, farli a pezzi e metterli in una ciotola con lo zucchero, mescolare bene e lasciare a riposo una notte in frigo. Il giorno dopo mettere a bollire le bucce tagliate a striscioline sottili per circa 15 minuti, buttare via l'acqua e ripetere l'operazione tre volte per togliere l'amaro dalla buccia. A questo punto unire le scorze al frutto con lo zucchero, portare ad ebollizione e lasciar cuocere finche non si sarà addensata ( vale la prova piattino ). A piacere la marmellata può essere lasciata "grezza", con le scorze intere, oppure potrà essere frullata e riportata a bollore per qualche minuto. Invasare subito in vasetti da sottovuoto puliti e perfettamente asciutti, chiudere il coperchio e capovolgere il vasetto; avvolgere immediatamente in dei canovacci e lasciarli raffreddare. Raffreddandosi creeranno l'effetto sottovuoto, controllare che il tappo faccia "click" una sola volta rimanendo in posizione da sottovuoto. 







Curami curami
Prendimi in cura da te
Prendimi in cura da te
Curami curami


( "Curami", CCCP )







50 commenti:

  1. Ciao tesoro mio, sai cosa diceva Coco Chanel? Una donna non è MAI troppo magra né troppo ricca, quindi, vai per la tua strada e metti sempre in conto l'invidia altrui. Pensa al lavoro che fai, all'amore che dai ai tuoi animali, alla tua sensibilità, e pensa anche a quanto sei BELLA...e se non bastasse pensa a quanti vorrebbero avere i tuoi cedri per fare la marmellata...un bacio, tra poco porto Celeste (l'altra ;-) ) dal veterinario, un bacio..senti, come sta Kebir?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Libera, le tue parole mi han fatta stare meglio...
      Oggi operavano la piccolina, vero?

      Elimina
  2. Che belle foto! E poi a vedere dalla foto la marmellata ti è venuta benissimo!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) sì, è venuta molto bene

      Elimina
  3. Non ho mai assaggiato la marmellata di cedro, deve essere una vera chicca.. per di più per chi ama gli agrumi come me! Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di provarla, nemmeno io l'avevo mai assaggiata e la prima volta l'ho fatto con la mia che avevo preparato l'anno scorso.
      Baci a te :)

      Elimina
  4. Che bello saper fare le marmellate. Brava. Anche le foto sono molto belle!Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D
      Io ho iniziato da tre anni a farle, mi diverte molto soprattutto abbinando frutti diversi, frutta secca e spezie. Vengono fuori un sacco di gusti particolari e curiosi. Poi però in genere le regalo, perchè io non è che la mangi spesso.

      Elimina
  5. La prima volta che ho mangiato un cedro in Calabria una fetta e sale, buonissimo ma qui da noi i cedri mmmmmm non se ne trovano.
    Ciaoooo e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io infatti me lo faccio portare sempre dal Sud, anche perchè ho la garanzia che non sia trattato con robaccia visto che devo utilizzare la buccia.
      Buona settimana a te

      Elimina
  6. Ci sono tanti momenti che tu descrivi che mi rivedo e poi il mangia ... mangia... e dai che sei troppo magra una cosa che sento ripetere e ripetere e non fa che farmi fare il contrario! eh si perche' con me e' cosi' che funziona! anche io ricerco i miei momenti sola o con i miei peloso ma ne ho bisogno come ho bisogno di fare una serata con un'amica dei tacchi e... chiacchiere su cose futili.... a dirti la verita' avrei bisogno... no anzi voglia di questa favolosa marmellata!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Ombretta, te lo devo specificare che funziona così anche con me? Più me lo dicono e più mi convinco del contrario, siamo fatte così... :D
      Menomale che le amiche, quelle vere, non hanno bisogno di parole con me, ci capiamo da uno sguardo.
      Un abbraccio forte forte

      Elimina
  7. Potrei dirti che so cosa significa, potrei raccontarti di sconforto, solitudine, dolore e senso di vuoto. Potrei dirti che sentire passare la vita senza 'uno scopo' apparente rende vaghi, confusi e infelici; rende rabbiosi, angosciati.. o semplicemente assenti. Richiami solamente te stessa, hai bisogno di sentirti anche se è tanto tanto difficile.. potrei anche dirti che 'mangiare' non è il solo nutrimento che ti manca, per far si che gli altri ti vedano 'meno magra'. Non è di solo cibo materiale di cui hai bisogno.. ma di cibo per l'anima, per chiudere ferite ancora non sanate. Solo allora avrai una fame diversa.
    Ti sono vicina, un abbraccio forte. Sei splendida, non dimenticarlo mai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto e riletto queste parole, bellissime e forti.
      Grazie, di cuore.

      ( Mi ridai la tua mail? )

      Elimina
    2. Scrivimi a lucefatata@libero.it. Un bacione enormissimo :)

      Elimina
  8. mi sei mancata Celeste! :)
    quando cadi puoi solo rialzarti. avrai le ginocchia sbucciate e le mani indolenzite dalla caduta, ma quando ti rialzerai sarai più forte. tutto in te sarà più forte!
    un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarèèèè!!!!!!
      Sei tornata finalmente!!
      Non vedo l'ora di leggere il post che scriverai sulla tua vacanza... ora hai finito immagino? ;)
      Ricambio di gusto il tuo abbraccio forte

      Elimina
    2. diciamo che resto nei paraggi ;) e poi qui sui monti l'estate è vacanza!!!!
      sbaciuz

      Elimina
  9. ci sono momenti duri nella vita, e se non ci fossero non apprezzeremmo quelli belli, è difficile ma hai ragione tutto questo ti rafforza.. fai quello che ti senti e basta, conta solo questo!!! sai che ho comprato un cedro per la prima volta la scorsa settimana, mi è piaciuto perchè è meno aspro del limone... la marmellata quindi dev'essere buonissima, amo quella di arancia quindi... un bacione tesoro!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, nella vita il non stare bene mi ha insegnato ad apprezzare col cuore che trabocca i bellissimi momenti di gioia, le cose belle che ho, le persone stupende che mi circondano. Le apprezzo sinceramente, con tutta me stessa.
      Anche per me il cedro era uno sconosciuto, mi dicono essere molto buono tagliato a fette e condito con sale e olio oppure messo nell'insalata come faccio sempre io d'inverno con l'arancia.
      Bacino

      Elimina
    2. ciao tesoro,ti pensavo.. come stai?? io un po meglio, settimana dura!!! ti abbraccio buona giornata!!

      Elimina
  10. Questa tua marmellata sembra proprio buona!!! :) Deve avere dei profumi...... Mmm, mi immagino di essere su un terrazzino di Casamicciola, a gustarla su una bella fetta di pane appena sfornato dal forno di mia zia :)

    Cara Celeste, mi spiace che il tuo gattino non stia bene..
    E mi dispiace che la gente non si ricordi mai abbastanza che "farsi gli affari propri" è sempre un'ottima cosa........ Nei momenti storti, concentrarsi su quelli buoni è difficile e ci sono giorni in cui è doveroso fermarsi, mandare momentaneamente il mondo a quel paesino e pensare a se stessi.. In quei momenti, prendi il tuo Nebbia e fa come se non ci fosse nient'altro.. Lui ti darà tutto quello di cui hai bisogno, perchè per qualche straordinaria ragione, sanno farti stare meglio e darti sollievo con un solo sguardo.. :)

    A presto,
    Giada.

    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia mamma era proprio a Casamicciola, si è fatta una settimana di terme, beata lei!!Lì sì che si sentono i profumi degli agrumi, del sole e del mare...
      Il gattino sta meglio, ha ricominciato a fare la pipì da solo e spero che domani lo dimettano.
      Già...le persone difficilmente riescono a farseli i fatti propri, quello che mi dà maggiormente fastidio è che non se li fanno non perchè ti vogliono bene e sono preoccupati ma solo per spirito di critica, per invidia o non so che. Ovviamente questo vale per la "gente", non per le amiche che ci tengono davvero, ma che anche sanno capire che momento è e se è il caso o meno di fare un commento.
      E sugli animali te l'ho scritto di là come la penso, loro non chiedono, loro sanno quello che provi. Sempre.
      Grazie... :)

      Elimina
    2. Ciao!!!!!
      Ho pensato a te per un piccolo riconoscimento.. :)
      Se passi da me, lo troverai nell'ultimo post che ho pubblicato..

      P.S.: l'invidia è una brutta bestia.... ma tu affidati agli animali, loro sanno come aiutarti.. (frase che suonerà molto strana a chi non ne ha uno, ma meravigliosamente vera) e perchè no, a qualche essere umano fidato :D

      Elimina
  11. oh cara Celeste, vorrei solo abbracciarti e guardarti negli occhi facendoti capire che capisco perfettamente i tuoi pensieri senza dirti nulla.
    Mi è piaciuto tanto il commento che mi hai lasciato.
    la marmellata di cedro non l'ho mai mangiata ma sicuramente deve essere molto buona, bellissime anche le foto.
    un abbraccio
    sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che sarebbe così...
      Il commento era doveroso, sono così sensibile alle gite, in montagna poi, come potevo non immedesimarmi e raccontarti la mia scampagnata?

      Elimina
  12. Cara Celeste, stai passando momenti altalenanti, non so quanti anni hai, ma assomigli molto a mia figlia, anche lei è molto sensibile e con te faccio come con lei, ti abbraccio forte forte, anche se da lontano!
    Non curarti di quello che dice la gente, ne trovano sempre una per tutti.
    Almeno a te dicono solo che sei dimagrita, a me, che non ho più l'età, quando dimagrisco mi dicono: "Come sei sciupata! sei malata?" ahahahahahahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono lunatica e variabile come questo tempo, tendente alla malinconia, ormai lo sapete, ma sono felice della mia vita. Io ho 31 anni. Oh sì, comunque nonostante l'età mi continuano a ripetere che sembro malaticcia pure io, essendo anche abbastanza chiara di carnagione...
      Grazie dell'abbraccio, lo prendo più che volentieri

      Elimina
  13. Cara bambina, non ti curar di loro, guarda e passa!!! Sai che 3 anni fa sono andata anch'io a Ischia e a Casamicciola. Meravigliosa come lo è la tua marmellata di cedro. Qui in Friuli sarà molto difficile trovare un cedro così bello e oltretutto bio!!!
    Ciao cara, un forte abbraccio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero non si trovano al nord i cedri? Effettivamente qua a Firenze non li ho mai cercati perchè so che mia mamma me li porta ogni anno che va ad Ischia, quindi non mi sono mai posta il problema. Ma credo che all'ipercoop ci siano, hanno sempre qualsiasi tipo di frutta e verdura, anche le più strane.

      Elimina
  14. Non oso immaginare la bonta' di questa marmellata!!! Mi dispiace tanto per il momento che stai passando, spero che passi presto!!! Io sto un pochino meglio e mi sto sforzando di rimanere piu' tranquilla, anche s e queste giornate piene di incertezza dove nemmeno in casa ti senti al sicuro, e' tutto piu' difficile!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino, deve essere tremendo...ieri abbiamo sentito una forte scossa anche da noi, io ero in strada col cane quindi niente ma i miei che stanno al sesto piano hanno sentito tremare tutto...posso immaginare lo sconforto e la paura nelle zone colpite.

      Elimina
  15. Peccato che non so dove trovare i cedri perché questa marmellata sarebbe da fare!! Me la salvo.....si sa mai!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrà dire che a maggio dell'anno prossimo faccio fare una sacchettata a mia mamma e poi te li spedisco! ;)
      Nel B&B la servi per colazione :D

      Elimina
  16. Ci sono soprattutto momenti in cui è giusto credere in sé stessi e dare più peso a come ci sentiamo noi (dentro e fuori) che non a come ci vedono gli altri. E poi assecondare le nostre esigenze e non quelle altrui. Anche se queste esigenze sono mutevoli, come le mille sfaccettature del prisma che è la nostra anima. Ricordati che i prismi sono complessi, ma se ci fai passare la luce attraverso proiettano sul muro più scalcinato tutti i colori dell'arcobaleno.
    Un bacio, cara, una volta dobbiamo fare colazione insieme, soprattutto se ti è rimasta un po' di questa squisita marmellata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto l'immagine del prisma...
      In genere non mi preoccupa quello che pensa la gente di me ma quando sono un po' più vulnerabile sembra che se ne approfittino come sciacalli e allora sì che dò peso a quello che dicono.
      Vada per la colazione!

      Elimina
  17. Che finezza la marmella di cedro d'Ischia!Ciao Celeste, buon proseguimento!!!

    RispondiElimina
  18. pensavo ai cccp ieri!!!bella la marmellata ma io non avrei resistito alla tentazione di mangiarlo a fette con il sale:-)

    RispondiElimina
  19. tua email please! ti racconto :) questa è mia fosh@libero.it

    RispondiElimina
  20. che delizia questa marmellata di cedro, ti è venuta una meraviglia!Ciao

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. Grazie Libera, buona settimana a te e gattine :)

      Elimina
  22. Ma che meravigliosa marmellata!!!

    RispondiElimina
  23. Tesoro, è una vita che mi sento ripetere che devo mangiare, che sono troppo magra, ma la verità la sappiamo solo noi. Non sono magra, sono giusta adesso (anzi, vorrei addirittura perdere qualche chiletto) ma lo sono stata per dei lunghi periodi quando la mia magrezza era una valvola di sfogo, un segnale per dire che la mia testa e non il mio corpo stava male. Ma purtroppo nessuno ha mai capito questo e si accanivano con me per il cibo mentre avrei avuto bisogno solo di qualche parola e di qualche abbraccio. Mi sono sentita per tanto tempo sola, magari all'epoca avessi avuto un blog nel quale poter condividere i miei pensieri.
    Ti abbraccio forte forte tesoro e ti auguro di superare questi momenti altalenanti. Che il sereno prenda presto il sopravvento sulle nuvole.
    Non sono brava a fare le marmellate, dovrò allenarmi... :-) Questa marmellata agli agrumi ha un aspetto meraviglioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...un modo per far parlare di sè e dire: io ci sono, esisto!
      E più si accaniscono più alimentano questa abitudine perversa.
      Grazie...l'abbraccio me lo prendo volentieri e lo ricambio, perchè non fa mai male anche se va tutto bene, no?

      Elimina
  24. ciao Celeste, mi sembrava di averti già lasciato un commento qui... ma non lo vedo; magari la linea è saltata in quel momento.
    I tuoi momenti sono un po' quelli di tutti, gli alti e i bassi fanno parte della vita che è sempre e comunque degna di essere vissuta.
    Quanto alla marmellata di cedro, mi piacerebbe molto avere anch'io una bella fornitura di quest'agrume... per il momento mi accontento di godermi la tua in foto. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Fausta, potresti piantare qualche agrume nel tuo giardino accanto al mandorlo ;)
      Io sono tanto lunatica, basta un soffio di vento per farmi cambiare umore, però nonostante la malinconia e l'essere altalenante non mi lamento. A volte però trovo difficoltà nel gestire le situazioni e sprofondo nel panico mentale: mi piace come sono in generale, ma vorrei imparare a stare un po' più calma e con più sangue freddo.
      Buona notte

      Elimina
  25. Bella, per il corso di Burlesque scrivimi in privato, c'è l'indirizzo sul blog!

    RispondiElimina
  26. Ciao cara tutto bene? Ti auguro un buon inizio settimana :-) bacioni

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...