lunedì 26 novembre 2012

RITORNO e NUOVO INIZIO

Curd con frutta fresca

Eccomi tornata dal viaggio, da quella che è stata un'esperienza incredibile, impossibile da descrivere solo con le parole. Spero che alcune delle immagini meravigliose che ho visto e che sono riuscita ad immortalare aiutino a capire anche solo una parte di quello che ho provato vedendole, perchè possano servire da testimonianza del mio passaggio in quella bella terra ricca di colori, suoni, odori ma soprattutto sorrisi, mani, voci, occhi, sguardi e ancora cultura, tradizioni, sapori e musica. E la maestosità delle montagne, la varietà degli animali che scorrazzano liberi ovunque, i fiori variopinti, il caos caratteristico di Kathmandu, il misticismo dei templi, il gusto vario e pungente della moltitudine di spezie, la spiritualità dei monasteri buddhisti, la pace interiore che caratterizza quel popolo. Tutto questo mi ha lasciato addosso una serenità ed un appagamento totale dei sensi che non mi sarei mai aspettata, un benessere a 360 gradi che ancora dura e che spero di portarmi dentro il più a lungo possibile. Perché non so se si può dire grazie alla terra, all'alba, al tramonto, al riso, alle candeline di burro di yak, al sorriso e alla determinazione degli sherpa, al curd con la frutta fresca, ai clacson fanatici delle città, ai cani disseminati dappertutto, alle mucche imperturbabili che camminavano per le strade, ai meravigliosi bambini e al loro sorriso, al mantra Ohm ma ni padme hum, tanto presente da essere indimenticabile, ai Mo:mo gustosissimi, agli infiniti e numerosissimi templi, ai villaggi rurali e una miriade di altre cose. Non so davvero se da qui posso dire grazie a tutto questo  ma certamente posso dirlo alle persone che hanno condiviso con me quest'avventura, perchè son stati dei grandi compagni di viaggio, perchè era bello camminare insieme su quei benedetti ed infiniti scalini sull'Annapurna, perchè era bello ballonzolare insieme sulla groppa dell'elefante, perchè era bello curiosare nei piatti degli altri quando arrivavano misteriose pietanze, perchè era divertente ripetere come un mantra le nostre battute per prenderci tutti sanamente in giro.
Spirito d'adattamento, capacità di osservare e "vedere" non solo con gli occhi ma soprattutto col cuore e la mente, condivisione, attenzione per l'"altro", apertura totale a tutto il nuovo che arrivava come una pioggia meravigliosa e stupefacente, ridimensionamento di tutte le cose inutili e stupide alle quali davo importanza prima, ritrovamento di quella Celeste che si era messa a cuccia in un angolo remoto, nascosta e impaurita.
E' stato bellissimo riprenderla per la mano e vederla sorridere.

Annapurna al tramonto




Annapurna all'alba

Poon Hill

Donna di Bhaktapur



Bambina di Birethanti

Pagine 

Lavoro nei campi di miglio


Terrazzamenti 

Donna nepali

Piatto nepali

Pokhara

Elefantessa nel Parco di Chitwan

Cane festeggiato

Monaca buddhista nel laboratorio d'incenso

Pashupatinath

Pace!
Boudhnat


Tempio a Bhaktapur

Campane a Manakamana

Yak restaurant

Mercato

Tempio della Dea Kali

Ruote di preghiera

Bhaktapur

Cavi della luce a Kathmandu


Bimbe a Bungamati


83enne nepali

Contrasti





27 commenti:

  1. CIAO celeste, ben tornata!! che fantastiche, fantastiche foto.un viaggio che ti ha dato tanto, questo capisco dalle tue belle parole. che ti ha fatto rivalutare la tua scala delle priorità. un viaggio per l'anima. condividi ancora foto, ti prego!
    un forte abbraccio e ben tornata (anche se la vita vera credo che fosse quella che hai visto in Nepal e non qui)
    Maggie

    RispondiElimina
  2. Tesoro.. tesoro mio! Eccoti di ritorno! Ho letto avidamente le tue righe, che sanno di energia, di sogno, di cielo e di coraggio! Ho letto ogni parola e quasi ho immaginato di essere lì, accanto a te.. tra templi e profumi di spezie, tra il cuore buono di quei volti che esprimono la gioia della semplicità. Amica mia, ti ho tanto pensato e.. si, sei tornata ricca. Ricchissima di speranza, aperta ai nuovi orizzonti che ti attendono; aperta alla 'verità' che si trova laddove il mondo non è ancora stato intaccato dall'ipocrisia e dall'egoismo. In ogni immagine ho trovato qualcosa di unico: qualcosa che ti fa capire che non è il piccolo angolino dove spesso ci nascondiamo, la vera realtà.. ma che la vita autentica è nascosta là fuori, nel mondo.. dove parla con parole universali e speciali. GRAZIE PER QUESTA CONDIVISIONE!! E bentornata, di cuore!! Adesso so che sarai un'aquila pronta a conquistare il tuo cielo. Ti voglio bene!

    RispondiElimina
  3. Bentornata e grazie per queste foto stupende. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Bentornata Celeste cara.

    bellissime le tue parole, bellissime le tue foto.
    un bacio grande per un nuovo inizio

    RispondiElimina
  5. tesoro sei già tornata???? come passa in fretta il tempo, sembrava ieri quando hai scritto che partivi.
    sono felice di leggerti così carica ed entusiasta, le foto sono meravigliose e ti ringrazio veramente tanto per averle condivise....che voglia di partire!!!....
    Sai che proprio ieri ero a Firenze in giornata???
    un bacio gigante e bentornata
    p.s. vado a riguardarmi le foto

    RispondiElimina
  6. Bentornata Celeste!!
    Sono felice di sentirti entusiasta per come è andato il viaggio, si sente sia dalle tue parole che dagli scatti che ci hai proposto!!
    Non ho nessun dubbio che questa avventura resterà per sempre nel tuo cuore, ma la cosa che mi ha riempito maggiormente di gioia è il fatto che tu sia riuscita a ritrovare quello che pensavi di aver perso!!
    Sei una persona meravigliosa ed io ti auguro tutto il bene possibile!!
    Un bacione grande e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia di foto!!! Bentornata!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Celeste, bentornata! :D Non sai quanto mi piacerebbero un viaggio e un'esperienza così... sono felice per te, felicissima! :) Grazie per aver condiviso tutto questo con noi, le tue emozioni... Queste foto sono magnifiche e gli occhi di quelle persone dicono tanto, raccontano tanto... Un abbraccio fortissimo! :*

    RispondiElimina
  9. Celeste ben tornata!!!! Ho sognato con te , ti sento viva , felice e serena leggendo le tue stupende parole corredate da foto di una bellezza indicibile!!!! Che donne stupende bambini bellissimi e uomini dagli occhi pieni di storia ....
    Il Nepal davvero e' un posto dove vorrei andare anche io è la tua esperienza rafforza le mie convinzioni:)
    Ti abbraccio forte e ora inizia il tuo nuovo viaggio...

    RispondiElimina
  10. Celesteeee bentornata!!! Anche se dalle immagini capisco che saresti stata là molto volentieri ehehehe. Bellissime le foto: che colori, che posti!!! Bacioni

    RispondiElimina
  11. Ti aspettavo. Aspettavo le tue emozioni, esattamente queste, scritte così. Aspettavo queste foto attraverso i tuoi occhi. Questi sguardi tuoi negli sguardi loro, stupore nuovo eppure vecchio di secoli. Ora che sei qui, e sarai sempre anche là, una nuova luce ti splende dentro e tra le mani un futuro da crescere. Ti abbraccio, felice.

    RispondiElimina
  12. Bentornata Celeste...a domani...♥

    RispondiElimina
  13. Ciao Celeste e bentornata, ci sei mancata anche tu. Sarà stato un viaggio che rimarrà impresso nel tuo cuore sia per i posti che sembrano meravigliosi, sia per la gente che hai conosciuto, ci sono i volti di questi bambini bellissimi che trasmettono serenità e gioia!!!! Grazie per la tua condivisione!

    RispondiElimina
  14. le immagini sono strepitose, colori, e suggestioni che ti entrano nell'anima come quegli occhietti scrutatori e puri dei picciridi, esperienza spettacolare!
    mi sei mancata
    :*
    Cla

    RispondiElimina
  15. Ora tu non ci crederai mai ma io proprio questo finesettimana ti ho pensato chiedendomi a che punto fossi e se stessi tornando!!!! TELEPATIA
    Ben tornata!!!!!!!!!!!!!!!! Certo riabituarsi al tran tran quotidiano ora sarà un vero macello. Che posti MERAVIGLIOSI che hai visto e che hai permesso di vedere anche a noi con le tue foto. Deve essere stata un'esperienza fantastica e spero sia stata proprio quella che ti aspettavi ;-)
    Sono contenta di sapere che ha sortito l'effetto desiderato e che tu abbia ritrovato te stessa ^_^
    Un grabde bacio di felice rientro

    RispondiElimina
  16. Ho sognato attraverso le tue foto, un tuffo al cuore dopo ogni scatto. Un tuffo di quelli "quanto ti capisco". Quanto capisco la sensazione di serenità, di pace interiore. Ho sempre rinnegato quelli che dicevano "senti la terra, senti l'energia". Cavolate. E invece. Non é così. In certi paesi ti senti davvero svolazzare a 10m da terra, felice e serena come non lo sei mai stata. E dalle foto si capisce. Posti incantevoli che ho subito mostrato a Lui dicendo "sapevo saremmo dovuti passare di lì", ma purtroppo per noi era troppo complicato :( Ahimé :( Prossimo viaggio :) :)
    ... Poi però c'é il ritorno, ritorno nella terra dei depressi, dei malcontenti, degli incattiviti e rabbiosi. Ritorno nella terra del consumismo, degli eccessi e dell'antipatia. Ovviamente esagero, tu lo sai bene, ma capirai meglio di chiunque altro cosa intendo. Dopo tanta allegria, tanta gioia per niente, tanta bontà, il nostro mondo che fino a ieri ci era sembrato bellissimo, perde valore. Ma solo apparentemente. Fatichiamo nel vedere gente lamentarsi per problemi così banali ma dobbiamo adeguarci.
    Il nostro piccolo segreto é quello di riportare sempre noi stessi a quei momenti, a quel viaggio, a quei sapori e profumi per ricordarci quali sono i veri drammi della vita e come superarli con il sorriso. Tornare non é facile, ma é anche bello. Raccontare ed inebriare gli altri dei nostri racconti, delle nostre avventure.
    Vedrai, andrà meglio, ma il Nepal resterà nel cuore :)
    Un abbraccio e dacci pi-û fotoooo :)

    RispondiElimina
  17. Bellissimo reportage e foto stupende mi hanno colpite tutte ma sopra tutto quella con la scimmia. Ciaooooo

    RispondiElimina
  18. Bentornata!Un'esperienza invidiabile e foto bellissime!Ciao...

    RispondiElimina
  19. @ TUTTI:
    Grazie a tutte, di cuore, l'altra sera nel leggere i vostri commenti e nel rivedere le foto mi sono commossa, come una bambina, mentre sorridevo col cuore gonfio. Vorrei raccontarvi tutto e riuscire a condividere con voi ogni particolare... e piano piano spero di riuscirci. Un abbraccio grande a tutte voi e grazie anche per l'incoraggiamento prima che partissi, grazie per avermi pensata mentre ero là e ancora per questa calorosa accoglienza. Credetemi, queste sono cose che mi fanno davvero la differenza, soprattutto in un momento come questo.

    RispondiElimina
  20. Nemmeno io trovo le parole per dirti ... "grazie"... per aver condiviso questi momenti magici con noi e avermi ricordato un mio vecchio sogno, quello di visitare un paese così affascinante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sere, non farlo restare un sogno, credimi!

      Elimina
  21. Bellissime foto, Celeste. Merito anche della macchina ;)

    RispondiElimina
  22. Bentornata cara Celeste!!!!! un forte abbraccio per accoglierti!!!!!!!
    le bellissime foto che ci hai regalato ci proiettano per pochi minuti in un mondo così diverso dalla frenesia del nostro e le tue parole descrivono la bellezza interiore che hai ritrovato, la serenità che ormai noi qui ci neghiamo distolti dalla miriade di impegni che abbiamo tutti. Quando sei partita ricordo di averti detto che ti ammiravo molto per il coraggio di intraprendere un viaggio così difficile, (non è certo la classica vacanza!!!) e che avrebbe messo alla prova la tua volontà di guardarti dentro senza sconti; sono felice che tu sia riuscita a farlo e ti auguro di mantenere questo cambiamento per sempre!!!!!! Però ora sto pensando che il difficile non era tanto fare il viaggio ma sarà conservare questa bella serenità nel quotidiano che ti aspetta, il mondo che hai lasciato qui purtroppo non è cambiato, forse tu ora saprai affrontarlo con una consapevolezza molto diversa da prima.
    Un bacio tesoro e raccontaci ancora della tua bella esperienza, sarà cibo anche per la nostra anima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ondina, non sai quanto vere siano le tue parole... mi trovo spesso spaesata, con la testa tra le nuvole perchè da certe cose di qua mi sono davvero distaccata, come se non mi toccassero proprio. Spero di conservare a lungo questo stato d'animo, di certo ho ridimensionato molto il mio modo di vedere le cose e ho avuto modo di riflettere su quello che voglio veramente. A breve riprenderò a postare ricette ma non mancheranno racconti ed esperienze di viaggio. Un abbraccio a te

      Elimina
  23. Bentornata mia cara!!!!! E si hai fatto bene a raccontarci le foto, esprimono molto di più delle parole a volte e ci raccontano quello che il cuore vuole dire..... Quelle tre bambine sono meravigliose.... Baci

    RispondiElimina
  24. Se la montagna non va a Maometto.....Ora capisco meglio il tuo non-apparire da noi...:-(...Apresto!!!...Il tuo ortolano di fiducia! ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...