venerdì 8 febbraio 2013

MINI TRAMEZZINI con CAPRINO, ERBA CIPOLLINA e CILIEGINI


Oggi è un anno che il mio blog sparge parole, un anno che libera note, un anno che diffonde profumo di cibo qua e là. Un anno difficile, diverso, un anno in cui mi sono scoperta e ritrovata come persona nuova sulle macerie di quella che ero. Un anno in cui ho imparato, pianto, riso, scoperto una parte di mondo lontanissimo; un anno in cui sono caduta e le ferite fanno ancora male ma quella mano forte mi ha aiutata a rialzarmi, a pulire le ginocchia dalla terra e a imparare a leggere di nuovo.  Un anno in cui sapere che esistevo, al di là della mia presenza fisica, era per me di grandissimo conforto. 
E dallo stesso computer, a chilometri da casa mia, con un animo tutto nuovo ma con le certezze di prima ancora più intense, scrivo queste mie parole e dedico queste note a chi ha saputo starmi accanto anche quando era lontano, a chi mi ha letta e mi ha immaginata mentre le mie mani preparavano quei piatti nella luce sempre diversa che illumina la mia cucina. A chi ha ascoltato le mie canzoni, a chi mi ha pensata, a chi ha cercato con le sue parole di confortare i miei stati d'animo confusi, a chi è passato in silenzio, a chi non è stato d'accordo, a chi ha goduto delle immagini viste dai miei occhi. 

E quindi oggi una non ricetta, una piccola idea di quelle che cerchi per rendere più piacevole una cena, un gradevole sfizio di una semplicità imbarazzante ma che, proprio per questo, mi piace utilizzare per celebrare l'esistenza di questo spazio tutto mio che fa della semplicità e delle cose vere il suo punto di forza. 



INGREDIENTI:

- pane bianco
- caprino
- erba cipollina
- pomodori ciliegini
- pepe bianco
- olio evo

Tagliare il pane bianco con degli stampini, nella forma che si desidera ( cuori, cerchi, stelle ecc ), amalgamare il caprino con erba cipollina tritata finemente, una macinata di pepe bianco e un filo d'olio. Spalmare sulle fettine di pane bianco, coprire con l'altra fettina e guarnire con pomodorini tagliati a rondelle e ciuffetti di erba cipollina. 


Una poesia bellissima di Martha Medeiros, scrittrice brasiliana, perchè la vita, sempre, nonostante tutto. Nonostante tutto. 


ODE ALLA VITA

Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l'ardente pazienza
porterà al raggiungimento
di una splendida felicità.

da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/poesie/poesie-d-autore/poesia-23857?f=a:7578>



32 commenti:

  1. Dolcissimo tesoro mio.. le tue parole giungono al mio cuore con vento, tempesta, tramonti e nuova alba; soffiano con le foglie d'autunno, si perdono nella neve d'inverno, sbocciano come germogli a primavera e si scaldano come i campi d'estate. Un anno con te, un anno in cui i tuoi colori hanno illuminato la mia vita.. sei un arcobaleno bellissimo di emozioni e sentimenti. Ti auguro davvero il meglio, da qui in avanti.. ti auguro di trovare una strada, 'LA' strada, di viverla e onorarla. Ti auguro l'amore vero e la piena comprensione di ciò che vuoi avere, per te stessa e attorno a te. Sei speciale, amica mia.. e ti voglio un mondo di bene. AUGURONI!!! E questa ricetta mi piace tantissimo, proprio perchè hai saputo fare della semplicità una virtù regina. Un abbraccio, forte forte: sono con te. Sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Ely, la tua poesia, le tue parole sagge hanno riempito spesso e volentieri queste pagine, aiutandomi e facendomi riflettere, oppure sentendoti vicina, anche da lontano. E' proprio grazie a persone come te che la mia voglia di continuare è rimasta intatta, che sono arrivata fin qua. Un abbraccio grande e continua ad esserci!

      Elimina
  2. ciao carissima, buon compiblog allora.
    E' stato un anno molto importante per te, un anno che ti ha lasciato il segno e io voglio congratularmi con te per questa tua crescita
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabina... tu sei stata una delle prime a seguirmi e invogliarmi, quindi per te è un grazie speciale... e sono contenta di aver condiviso tutto questo.

      Elimina
  3. buon compleanno al tuo blog! io sono contenta di averlo scoperto e di poterti seguire, sempre con immenso piacere.
    un bacione
    Ni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Niky è proprio grazie a voi che continuo ancora ad essere qui :)
      Un abbraccio!!!

      Elimina
  4. Buon compliblog!!!! Mi fa sempre piacere passare di qua e leggere le tue avventure emozionali. Mi lasciano sempre qualcosa di positivo
    Grazie!

    Belli i tramezzini minimal-chic, non trovi che assomiglino a dei macaron morbidi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menomale, chi l'avrebbe mai creduto che io potessi lasciare qualcosa -di positivo per giunta- agli altri? Sono felice...
      I macarons... questi sconosciuti. Mai assaggiati ma in questo anno ne ho visti di ogni genere ed effettivamente ora che me lo fai notare ci somigliano eccome :)
      Grazie a te...

      Elimina
  5. Solo che sento nominare la parola "tramezzino" mi vengono gli attacchi di fame!
    LePetitMondeDeC
    Facebook
    BlogLovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, fa lo stesso effetto anche a me :)

      Elimina
  6. Questi tramezzini sono semplici, belli da vedersi e sicuramente irresistibili....

    RispondiElimina
  7. ma che carini questi tramezzini!!!!Proprio l'ideale per un aperitivo!!

    RispondiElimina
  8. Cara, ti ho incontrata da poco, mi sono persa tanto in questo tuo primo anno ma non mi perderò tutto ciò che ancora deve venire :-). Conoscevo questa poesia bellissima, colma di verità oltre che di bellezza. I nostri blog ci consentono la ricchezza degli scambi e un'ottima idea, se non proprio una ricetta, è comunque un regalo! Grazie e un bacio, dolce Celeste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ci siamo trovate, che ci leggiamo e condividiamo questo nostro vivere. Mai avrei pensato tutto questo, un anno fa. Grazie a te!

      Elimina
  9. Tesoro... vorrei avere la metà della capacità che hai tu di esprimere le mie emozioni o forse vorrei semplicemente che le mie emozioni avessero la metà dell'intensità che hanno le tue. In ogni caso sei speciale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io vorrei almeno un po' della tua capacità e bravura in cucina! Grazie anche a te, Serena, di condividere con me questo percorso, questi stralci di vita e di emozioni.

      Elimina
  10. Ciao tesoro, auguri di vero cuore! Grazie a te, grazie per le emozioni che ci regali... i tuoi post sono sempre profondi e mi danno conferma, ogni volta, di che bella persona sei... Sono felice di averti conosciuto <3 Prendo un delizioso tramezzino per festeggiare con te :) L'ode alla vita è semplicemente splendida, la adoro. Un abbraccio forte forte e buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale e grazie per i tuoi apprezzamenti anche sulla poesia che mi è piaciuta tanto quando l'ho letta. Un abbraccio a te

      Elimina
  11. Biddazza mia tu hai un coriceddu duci e zuccherato, anche se questi tramezzini appartengono alla categoria 'salato' sono dolci, adorabili, semplici e eleganti
    Auguri a queato blog che ci ha fatto incontrare, auguri a te perchè sei favolosa ♡

    RispondiElimina
  12. Ciao piacere di conoscerti sono paola del blog cookingedintorni.blogspot.it e sono passata qui per caso e mi sono unita ai tuoi lettori perchè mi piace molto il tuo blog. Complimenti anche per queste mini delizie! Un bacio e a presto paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie, ricambio la tua visita con piacere e benvenuta

      Elimina
  13. Buon compliblog Celeste!!
    Sono davvero contenta che questo mondo virtuale mi abbia permesso di fare la tua conoscenza!!
    Sei talmente sensibile e speciale che ogni tuo post per me è un insegnamento!!
    Seguirti è sempre un piacere e godere delle immagini viste dai tuoi occhi è una sensazione così bella alla quale mai e poi mai vorrei rinunciare!
    Ti ringrazio di cuore per la bella poesia e ti faccio i complimenti per i carinissimi tramezzini!!
    Un bacione enorme e buon fine settimana
    Carmen


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so che dire, se non grazie per quello che pensi, mi sento davvero lusingata di contare qualcosa per quello che penso e scrivo. Ed è bello pensare di aver conosciuto persone come te. Un bacio enorme...

      Elimina
  14. Le persone che sanno mettersi in gioco con cristallina purezza come fai tu sono speciali e sono felice di farti i migliori auguri, dopo un anno di approdo in questo mondo.
    Solo chi apprezza l'onesta può capire la bellezza dei tuoi tramezzini, e io li trovo bellissimi.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo tuo discorso è di un'intelligenza così fine e arguta che non fa altro che ricordarmi il motivo per cui ti stimo. Un abbraccio, spero vada un po' meglio.

      Elimina
  15. viva la vita, celeste! un abbraccio lungo piú della circonferenza della terra :) mi metto in viaggio (ancora italia, del nord) e ci incontreremo, un giorno
    Love!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma siiii!!!!! Allunghiamo le braccia e raggiungiamoci in quest'abbraccio. Sei solare, sei. Ovviamente in queste ferie a Roma, apparte la gita a Civita di Bagnoregio, non mi sono mossa di casa :)

      Elimina
  16. delicioso celeste, tiene una pinta estupenda!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...